Sistema di localizzazione mezzi di soccorso mediante

l'utilizzo di localizzatori GPS.

 

A COSA SERVE?:

La Geo-localizzazione dei mezzi di soccorso durante gli eventi di Max-emergenza o di Protezione Civile è uno strumento, che messo a disposizione nelle Centrali Operative durante la gestione dell'emergenza, permette una migliore visione di insieme dell'emergenza e la conseguente ottimale dislocazione dei mezzi intervenuti nell'evento, oltre che la riduzione dei tempi di intervento in quanto potendo individuare immediatamente il mezzo di soccorso più vicino ad un eventuale paziente si riducono notevolmente i tempi di intervento cosa fondamentale durante gli interventi di Emergenza. Il Sistema può essere utilizzato anche da squadre appiedate per rendere più sicuro il loro intervento e poterli raggiungere nel minor tempo possibile in caso di pericolo o individuazione di eventuali feriti.

 

COME FUNZIONA?:   

Durante la fase di registrazione delle squadre in intervento viene consegnato un dispositivo geo-localizzatore portatile con un autonomia di più di 12 ore più eventuale batteria di sostituzione per un totale di operatività di 24h, inoltre il dispositivo può essere caricato mentre è in funzione mediante apposito alimentatore da collegare alla presa di re a 220V. E' possibile caricare contemporaneamente oltre al dispositivo anche la pila di riserva anche se quest'ultima eventualità si verifica raramente in quanto ad ogni cambio turno di solito inferiore a 12 ore vengono sostituite le batterie su ogni dispositivo e si ricaricano le pile esauste. Il dispositivo  funziona mediante il segnale satellitare GPS e utilizza una SIM GSM che invia a intervalli regolari la posizione esatta di ogni mezzo mediante SMS. Il messaggio viene ricevuto da un  server che elabora l'informazione e la invia ad un database che attraverso un'apposita pagina web permette l'esatta visualizzazione della posizione del mezzo su cartografia di Google Maps sia in modalità Cartografica che con immagini satellitari dando così un'idea sul luogo dell'emergenza e riferimenti reali da suggerire alle squadre in intervento.

Il portale web di visualizzazione permette la visualizzazione multi-utente in modo da far vedere la situazione oltre che alla Sala Operativa anche alle istituzioni che lo richiedano e ne abbiano la necessità di visualizzare in tempo reale dove si trovano i mezzi di soccorso più vicini.

Come tutti i sistemi GSM la criticità del sistema è dovuta alla necessità di copertura GSM che tuttavia è molto più ampia di quanto potrebbe essere una copertura Radio VHF - UHF oltre che meno onerosa. Inoltre in caso di evento naturale che dovesse mettere fuori uso la rete GSM le aziende di telecomunicazioni sono capaci di ripristinare in tempi brevissimi il servizio GSM invece il tempo necessario di ripristino di un problema su eventuale ponte radio VHF – UHF sopratutto se gestito da enti terzi e molto più lungo specialmente perché non sempre attrezzati per questa eventualità.

 

IL DISPOSITIVO DI LOCALIZZAZIONE:


Le dimensioni del dispositivo è equiparabile ad un piccolo cellulare pertanto facilmente trasportabile anche da quadre appiedate.

Un altro punto di forza  del dispositivo è la facilità di utilizzo in quanto sono presenti solo 2 pulsanti uno di ON/OFF e uno di SOS posti sul lato del dispositivo.

attualmente il Gruppo Volontari Italia ne possiede e ne ha in funzione 10 disponibili in caso di emergenza che si appoggiano alla rete TIM e Vodafone in sperimentazione negli ultimi mesi.

Interfaccia web:

Sviluppata dal Dott. Alessandro Vitale e Pafumi Giuseppe.

Permette la visualizzazione della posizione esatta di ogni mezzo o squadra geo-localizzata su una semplice pagina web accessibile anche da dispositivi mobili quali Tablet e Smartphone.

La visualizzazione è protetta da password multi-utente ed è possibile impostare per ogni utente quali e quanti dispositivi visualizzare.

È possibile assegnare ad ogni dispositivo il tipo di mezzo rappresentato attraverso una serie di apposite icone che identificano immediatamente il mezzo o la squadra rappresentata.

In più attraverso un'apposita funzione cliccando sull'icona è possibile vedere la percentuale di utilizzo della batteria e informazioni utili sulla squadra in intervento es. nome della squadra, nome del capo squadra, recapiti cellulari e altro.

 

Stabilità del sistema

 

Il sistema è totalmente autonomo ma richiede verifiche periodiche per verificare che il sistema sia attivo e funzionante correttamente.

E’ altresì elettricamente autonomo per circa due ore dopo l’interruzione di corrente elettrica, e continua a trasmettere anche in assenza di ADSL poiché è collegata a un router che ha un back-up UMTS in caso di mancanza di connessione.

in generale il sistema ha un’efficienza pari al 98% .

 

Applicazioni Future:

 

In futuro è nostro obiettivo:

  • Rendere più stabile e autonomo il sistema prolungando la sua autonomia in assenza di corrente elettrica fino a 24 ore.
  • Aumentare il numero di mezzi e squadre geo-localizzabile.
  • Dotare Mezzi e Responsabili di Tablet con connessione per visualizzare i mezzi e le squadre attualmente in campo e migliorare la cooperazione tra le squadre di soccorso e la coordinazione anche sul campo.